I documentari di National Geographic Channel e History Channel

gennaio 20, 2013  |  design

Nella Sala Grigia di Palazzo Re Enzo – lo Spazio delle Idee in cui si svolgono tutti gli incontri  - verranno proiettati durante l’intera manifestazione i documentari realizzati da National Geographic Channel e History Channel.

 

 

 

 

 

National Geographic Channel:

Caravaggio. Il corpo ritrovato (circa 50 min) Lun. 21 gennaio, ore 16.30

Nel luglio 1610 Michelangelo Merisi da Caravaggio, uno dei più grandi pittori di tutti i tempi scomparì nel nulla. Presto fu annunciata la sua morte ma ilmodo in cui egli morì resta un mistero ancora ai nostri giorni. Un team discienziati italiani indaga con l’ausilio di tutti gli strumenti della scienzamoderna per risolvere questo enigma. Alcuni resti ritrovati a Porto Ercole potrebbero appartenere al famoso pittore?

Il ritorno nella grotta dei cristalli (circa 90 min) Giov. 24 gennaio, ore16.30  e Ven. 1 febbraio, ore 16.00
Un team di esperti torna nella famosa Grotta dei Cristalli per svelare isegreti di questo luogo di straordinaria bellezza.

Terra. Un Pianeta da Aggiustare (circa 60 min) Dom. 20 gennaio, ore 12
Attraverso le immagini realizzate dalla computer grafica, osserviamo quali potrebbero essere gli effetti devastanti creati dal cambiamento climatico e analizziamo 4 soluzioni che potrebbero salvare il pianeta.

Leonardo: l’ultimo segreto (circa 50 min) Ven. 25 gennaio, ore 16
È possibile che dietro la parete affrescata dal Vasari di un antico palazzo italiano si celi La battaglia di Anghiari, una delle opere perdute di Leonardo da Vinci? Con un esclusivo dietro le quinte, National Geographic ci accompagna a Palazzo Vecchio, a Firenze, per un’appassionante caccia al celebre e sfortunato capolavoro di cui non esistono che alcune copie ricavate dai cartoni leonardeschi, anche quelli purtroppo, andati perduti.

La terra vista dallo spazio (circa 90 min) Lun. 4 febbraio, ore 16.30 e Ven. 8 febbraio, ore 16
Quale collegamento esiste tra un grande incendio in Australia e una violenta grandinata in Cina? E quale relazioni esistono tra fenomeni meteorologici estremi come uragani, monsoni, vulcani sottomarini e tempeste di sabbia?
Possono devastanti tempeste contribuire al mantenimento dell’equilibrio climatico della Terra? Questi interrogativi hanno assillato gli scienziati per anni. Oggi con centinaia di satelliti che osservano la Terra ininterrottamente, finalmente la comunità scientifica può osservare il nostro pianeta in “azione” e capire i processi che sono alla base di questo immenso e dinamico organismo vivente. Inedite immagini satellitari ci aiuteranno a scoprire misteriosi e singolari modelli meteorologici, eventi rari, fenomeni la cui potenza era finora rimasta imponderata, fenomeni che contribuiscono a preservare l’equilibrio sul nostro pianeta e in definitiva supportano la vita sulla Terra.

 

 

 

 

 

 

History Channel:

Anni di plastica (circa 50 min) Merc. 23 gennaio, ore 16.30

La straordinaria avventura di Giulio Natta, vincitore del premio Nobel per la chimica nel 1963 per aver inventato dieci anni prima la plastica nella forma in cui oggi la conosciamo. Un risultato straordinario, che fece dell’industria chimica italiana del tempo un modello per tutto il mondo.

Quando Olivetti inventò il PC (circa 50 min) Mart. 22 gennaio, ore 16.30 e Sab. 9 febbraio, ore 18
1965. Durante una fiera tecnologica a New York, l’Olivetti espone la “Programma 101″, il primo personal computer della storia progettato e costruito in semi-clandestinità da alcuni pionieri della ricerca.

Storia ad alta tensione (3 episodi da circa 50 min ciascuno)
1. La scintilla della vita: Ripercorriamo la storia degli scienziati che studiarono l’elettricità. Attraverso numerosi tentativi, i primi studiosi impararono anche a conservarla, creando le riserve per le batterie. Mart. 5 febbraio, ore 16.30
2. Il potere invisibile: Solo 200 anni fa, gli scienziati scoprirono che l’elettricità è legata ad un’altra forza fondamentale in natura: il magnetismo. Questa sensazionale scoperta avrebbe trasformato il mondo. Merc. 6 febbraio, ore 16.30
3. L’era della superconduttività: L’elettricità non crea solo calore e luce: dopo secoli di esperimenti, l’uomo ha finalmente scoperto i campi elettrici e le onde elettromagnetiche. Cosa resta ancora da scoprire? Giov. 7 febbraio, ore 16.30

Internet: la rivoluzione globale (4 episodi da circa 50 min ciascuno)

1. Democrazia virtuale: Oggi il web ci permette di avere un accesso istantaneo e libero all’informazione ed è un fenomeno in constante movimento. Ma è possibile che abbia creato un grande “livellamento culturale”? Lun. 28 gennaio,ore 16.30
2. Nemico o alleato?: Qual è l’impatto del web sulla politica globale? I social network vengono usati come nuova arma nella lotta fra individui e autorità, e hanno creato alleanze che superano i confini culturali. Mart. 29 gennaio, ore 16.30
3. Gratis ad ogni costo: Il business ha invaso il web: oggi le aziende studiano il comportamento di chi naviga in Internet per capirne gli interessi. Ma tutto ciò che impatto avrà sulla nostra privacy? Merc. 30 gennaio, ore 16.30
4. Homo-Interneticus: In questi anni abbiamo assistito al grande sviluppo dei social network e all’impatto che hanno avuto sulle nuove generazioni. Ma come è cambiato il modo di relazionarsi con gli altri individui? Giov. 31 gennaio, ore 16.30

 

email

2 Comments


  1. Cortesemente esiste un programma di queste proiezioni, con giorno e ora della presentazione dei singoli documentari? Non lo trovo sul vostro sito e neppure nel programma. Grazie

Leave a Reply

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.