EVENTI OFF

Sab. 19, 26 gennaio e 2 febbraio, ore 10.30>12.30
Costruisci il tuo strumento alieno
da 7 a 10 anni
Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna (Strada Maggiore 34)
Un laboratorio di tre incontri in cui potrai costruire strumenti sonori utilizzando il circuit bending, cioé quella forma particolare di riutilizzo dei circuiti elettrici, come quelli all’interno dei vecchi giocattolii che porta alla realizzazione di veri e propri strumenti musicali originali per la produzione di musica elettronica. Con Andrea Serrapiglio, musicista e tecnico del suono.
Un progetto a cura di Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna
Prenotazione obbligatoria: tel. 051 2757711; prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it

Sab. 19 e 2 febbraio, ore 17
ArteLatte e mangiacandela: la magia della scienza
da 5 a 10 anni
Cà Shin, via Cavaioni 1
Laboratorio creativo per bambini. Con latte e coloranti naturali realizzeremo splendidi quadri da portare a casa. Con mele, mandarini e patate, faremo invece alcune divertenti candele  che poi potremo anche mangiare! 
In collaborazione con Cà Shin
Info e prenotazioni: tel. 051 589419; 051 589184

Sab. 19 e 2 febbraio, ore 18.30
Visita guidata a Cà Shin
per tutti
Cà Shin, via Cavaioni 1
Visita questo luogo magico, ristrutturato secondo i principi della bioarchitettura, per scoprire tutti gli accorgimenti utilizzati, e organizzata rispettando il decalogo per la riduzione dei rifiuti
In collaborazione con Cà Shin
Prenotazioni: tel. 051 589419; 051 589184

Dom. 3 febbraio, ore 16
Proiezioni energetiche: Il Castello nel cielo
da  6 a 14 anni
Cineteca di Bologna, via Riva Reno, 72
Dopo aver visto il film di animazione Luputa. Castello nel Cielo, di H. Miyazaki (ore 16), i partecipanti si cimenteranno nella realizzazione di un piccolo spot/filmato d’animazione sul tema dell’energia.
In collaborazione con Cineteca di Bologna – Schermi e Lavagne.
Prenotazioni: schermielavagne@cineteca.bologna.it; tel: 051 2195329

Sab. 19 gennaio, ore 15.30
La fata elettricità
da 8 a 12 anni
Museo del Patrimonio Industriale, via della Beverara, 123
Dall’elettricità statica alla pila di Volta, le principali tappe della storia degli studi sull’elettricità condensate in un laboratorio per ragazzi.
In collaborazione con Museo del Patrimonio Industriale.
Prenotazioni entro le 13 del ven. precedente l’attività: tel. 051 6356611.

Dom. 3 febbraio, ore 15.30
Il libro delle curiosità: l’energia
da 3 a 6 anni
Museo del Patrimonio Industriale, via della Beverara, 123
Un viaggio tra soffi di vento e raggi di sole per mettere in movimento girandole e oggetti
Atelier.
In collaborazione con Museo del Patrimonio Industriale.
Prenotazioni entro le 13.00 del ven. precedente l’attività: tel. 051 6356611.

Dom. 3 febbraio e 10 febbraio, ore 11
Navigando a Bologna
da 7 a 10 anni
Palazzo Pepoli, via Castiglione, 8
La Bologna delle acque rappresentata da artisti storici e interpretata dai cittadini più giovani: le fonti iconografiche dal passato ad oggi saranno punto di partenza e suggestione per esercizi di reinterpretazione personale e creativa di un elemento che era anche la principale fonte di energia meccanica per le attività produttive dell’antica Bologna.
In collaborazione con Genus Bononiae – Museo della Storia di Bologna. Visite a cura di Associazione Senza Titolo.
Prenotazioni: tel. 051/19936370; msb@genusbononiae.it.

Dom. 3 febbraio, ore 16
Storie da un mondo senza energie. Vivere nella preistoria
per tutti
Museo Civico Archeologico, via dell’Archiginnasio, 2
Attraverso i reperti preistorici conservati nel Museo Archeologico, si ripercorrono le tappe fondamentali dell’evoluzione dell’uomo, dal Paleolitico all’età storica, dal punto di vista dell’adattamento all’ambiente e della scoperta e lo sfruttamento delle energie disponibili: forza umana, fuoco, energia animale.
In collaborazione con Museo Civico Archeologico.
Prenotazioni: tel. 051.2757211; mca@comune.bologna.it.

Ven. 8 febbraio, ore 21
LIVE ARTS NIGHT@Planimetrie Culturali/Senza Filtro (Sorting for Different Arts Center)
Una serata tra arte, scienza e tecnologia. Dal radiodramma dedicato alla vita di Marie e Pierre Curie, “Radio”, di ZivagoBazar (Rossella Dassu, Luca Piga, Andrea Fugaro) alla performance audio-video dal vivo, “Psychostasia”, di Vincenzo Scorza. Seguirà il djset a cura di Fiandrix.
A cura di Spunk – pratiche creative contemporanee
Informazioni: tel. 349 5824266; spunkbologna@gmail.com
Spazio Senza Filtro, via Stalingrado, 59
per tutti

email